Prossimi appuntamenti

Master in strategie di comunicazione integrata al tempo del digitale

UPA  insieme alle aziende promotrici del Comitato UPA  Formazione, offre a giovani laureati con un brillante percorso di studi, l’opportunità di seguire il Master

 

"Strategie di Comunicazione integrata
al tempo del digitale"

 

Il Master vuole essere un contributo per la formazione delle nuove leve che si occuperanno della gestione strategica del brand, confrontandosi con un  mercato in cui lo sviluppo delle tecnologie della connettività e dell’interattività e un processo di digitalizzazione sempre più diffuso impongono nuove tecniche di marketing e di comunicazione.

 

Gli interventi di oggi

 

Rod Rotta2

Rodolfo Rotta Gentile
Direttore Marketing e Responsabile Ricerca e Sviluppo di Media Consultants

Si occupa di strumenti, modelli e analisi delle ricerche sulla fruizione dei mezzi e di software tools per media planners e media sellers. Insieme ai vertici storici dell’azienda partecipa alla definizione e validazione degli algoritmi, degli indicatori e dei modelli di calcolo e di analisi impiegati dai prodotti software di Media Consultants. Si occupa anche di esplorare possibili partnership, alleanze e sviluppi strategici con Istituti, Rilevatori, AdTech, Aziende di servizio nel mondo del media planning e dell’advertising. Il suo percorso professionale lo ha tenuto a stretto contatto con le principali indagini utilizzate nel modo del media planning e con i bisogni e gli approcci operativi e metodologici di media e marketing people approfondendone le esigenze e gli approcci buy side e sell side. Tiene lezioni e seminari relativamente alla "Pianificazione dei mezzi pubblicitari" presso Master, Istituti Universitari e Scuole Professionali. Ha contribuito al libro "La Comunicazione d'Azienda" a cura di Collesei e Ravà con il capitolo "La pianificazione dei mezzi e dei veicoli pubblicitari. Uno schema classico". É stato Tecnico Pubblicitario Professionista TP-TPP e tra i membri della Commisione Qualità e Aggiornamento Professionale dell'Associazione.

STRUMENTI OPERATIVI DI MEDIA PLANNING

Quali sono i tools, le analisi e gli indicatori utilizzati durante le fasi operative della pianificazione dei mezzi? Come vengono impiegati operativamente? Quali risultati consentono di ottenere? Media Consultants è l’azienda italiana specializzata nella produzione e distribuzione di strumenti e servizi per advertising management, media planning, analisi di media research e monitoraggio delle attività pubblicitarie. La lezione prevede una panoramica su alcuni strumenti di Media Consultants normalmente in uso ai pianificatori, in modo da condividere ed analizzare in aula le fasi di un possibile percorso di definizione di una campagna pubblicitaria.

 

michele casali foto

Michele Casali
Marketing & Data Director
IGPDecaux S.p.A.

Dopo la Laurea in Economia e Commercio nel 2001 è entrato in ACNielsen Italia prima come Market Analyst e successivamente nel 2002 come Market Specialist. L'esperienza maturata nei diversi incarichi gli ha permesso di acquisire competenze nell'Area Marketing inerenti l'analisi di mercato, lo sviluppo di prodotto, le strategie di comunicazione, il coordinamento di progetti e l’implementazione di attività a sostegno dell'area sales. Nel 2005 dirige il progetto di realizzazione del sito web di Nielsen Media Research e diviene responsabile dell'area web. Nel 2007 entra in IGPDecaux (facente parte del gruppo JCDecaux, concessionaria di pubblicità leader mondiale nel mercato Out Of Home) prima come Responsabile di Ricerca e dal 2011 anche con l'incarico di Responsabile della Progettazione del Prodotto e Customer Service. A partire dal 2014 viene nominato Coordinatore del Comitato Tecnico presso Audioutdoor con l’obiettivo di far evolvere i sistemi di misurazione dell’audience e allargando la ricerca a nuovi media quali Metropolitane, Aeroporti, Autobus e Autostrade, grazie ad un nuovo innovativo approccio basato sul connubio dati/modelli. Dal 2017 è responsabile dell’Area Marketing IGPDecaux, aggiungendo alle proprie mansioni il coordinamento dei progetti di innovazione digitale, i progetti legati all’automazione dell’offerta e l’evoluzione del business partendo da un approccio Data centrico.

MEDIA OOH, TRA PRESENTE E FUTURO

Il mezzo OOH è un media che mai come oggi si sta evolvendo, dando la possibilità di comunicare con soluzioni efficaci e di effetto. L’avvento del digitale e i nuovi strumenti di pianificazione data driven sono solo alcuni degli spetti che stanno cambiando e che cambieranno il nostro modo di rapportarci con il potenziale consumatore. L’automazione dei processi, l’introduzione del Programmatic e un nuovo modo di pianificare sono la sfida del presente e l’opportunità del futuro. La centralità del dato e gli strumenti per gestirlo.

 

Giovanni Giuffrida
CEO e Co-Founder, Neodata

Giovanni Giuffrida vanta oltre 20 anni di esperienza, sia professionale che accademica, in Data Mining e soluzioni avanzate di database, oltre che una pluriennale e comprovata esperienza imprenditoriale. Ha co-fondato con successo Strategic Data Corporation (SDC) nel 1999 a Los Angeles (CA). La missione di SDC è stata lo sviluppo di tecniche di ottimizzazione per la distribuzione di pubblicità sul web. Giovanni ha svolto il ruolo di CTO della società dalla sua fondazione sino al 2003. SDC è stata venduta nel 2007 a Fox Interactive Media. Nel 2004 Giovanni si trasferisce in Italia dove ha co-fondato NEODATA Group, l’unica azienda italiana che ha implementato una piattaforma proprietaria per la distribuzione ottimizzata di contenuti pubblicitari sviluppata su misura per i nuovi media. Ad oggi, le soluzioni Neodata sono state adottate da alcune delle più significative aziende italiane quali RAI, Mediaset, Unicredit, Barilla e Repubblica. Attualmente Giovanni è Presidente del CdA della società. Giovanni ha conseguito un Ph.D. in Computer Science presso la University of California di Los Angeles (UCLA), un Master of Science in Computer Science presso l’Università di Houston, Texas, e una laurea breve italiana presso l’Università in Scienze dell’Informazione dell’Università in Scienze dell’Informazione dell’Università di Pisa.

LA CENTRALITA' DEL DATO E GLI STRUMENTI PER GESTIRLO

Il dato oggi è praticamente alla basa di ogni strategia aziendale. Una corretta strategia data-driven non richiede solo strumenti informatici più o meno sofisticati. Una nuova "cultura del dato" dev'essere opportunamente diffusa in azienda per la corretta implementazione delle nuove strategie d'impresa. In questa lezione si introducono definizioni e tecniche di Big Data e Artificial Intelligence, si discute della loro evoluzione e del loro attuale posizionamento. Si discutono inoltre gli strumenti, piattaforme e tecnologie necessarie all'implementazione di tecniche di inferenza evolute. Si presenteranno anche i limiti e le sfide che questa nuova rivoluzione e questi nuovi strumenti si portano dietro.